bianco e bluSampieri

Il nome Sampieri deriva forse da San Pietro. Siamo sempre nel litorale di Scicli, distante 23 chilometri da Marina di Ragusa. Il paesetto in inverno conta solo poche centinaia di abitanti. Proprio per questo non è stato snaturato dalla modernità ed ancora oggi è costituito da numerose case e strette stradine in pietra calcare tipica degli iblei.
Ha due spiagge di cui la più grande è di circa due chilometri. Su una scogliera c’è la “fornace Penna” risalente all’Ottocento per la costruzione di laterizi. Anch’essa ha fatto da scenario alla serie del commissario Montalbano. Pur piccola frazione, ha degli efficienti servizi balneari molto frequentati in estate per la bellezza del mare e delle spiagge.
Testi e Immagini sono di proprietà di biancoeblu.com, è severamente vietata la copia e la riproduzione in qualsiasi forma.

La Spiaggia di Sampieri è una spiaggia sabbiosa e bassa, lunga circa 2 km, sovrastata dalla tipica macchia mediterranea. La spiaggia inizia in prossimità del centro abitato di Sampieri e termina dove c'è la famosa fornace Penna, ripresa più volte nella fiction del Commissario Montalbano. Di notevole interesse turistico è il Lido "Pata Pata", il più grande Lido in Provincia di Ragusa, ideale per chi vuole pranzare, cenare o noleggiare lettini e ombrelloni, anche di sera al Pata Pata c'è grande movida di giovani e non solo.